venerdì 14 gennaio 2011

Brunello di Montalcino, Bagno Vignoni e qualcos'altro...

Esempio post



 Post originale

... L'obiettivo era Bagno Vignoni, anzi, una SPA dove dovevamo andare ancora molti mesi fa per festeggiare in bellezza il mio compleanno, ma che poi proprio in quei giorni ha nevicato così tanto che siamo stati costretti di rimanere a casa. Intanto a Genova avevamo fatto tardi, così, strada facendo, abbiamo deciso di fermarci prima sennò saremo arrivati alla destinazione dopo le 10 ( che senso c'era di ammazzarci?..). Quel "prima" è stato San Gimignano, anzi, Castelfiorentino, dove abbiamo trovato un posticino molto carino per cenare ( e si, con gli attacchi di fame sono puntuale come un'orologio!).

L'Osteria "La Magona" (v. Cosimo Ridolfi 16/2) offre ottima carne sulla brace, cinta senese compresa, paste  fresche fatte in casa e una carta di vini non male. Ero un pò stanca, quindi, niente ritratti alla mia fiorentina al sangue!



Dopo di ché abbiamo fatto ancora una ventina di kilometri e  ci siamo trovati a San Gimignano, dove mancavamo da più di 12 anni... Un'hotelino caruccio in piazza centrale e ... subito a nanna! Ma... verso le 3 del mattino, esattamente come la notte precedente a Genova, si era alzato il vento pazzesco, non sono riuscita a dormire per il rumore che faceva... Sembrava che fuori succedesse chissà cosa: pioggia, neve, ma.. niente. La mattina dopo il cielo era terso, a costo di ventate fortissime, ed io tremavo come una foglia, mentre stavo andando verso la macchina!


Però dopo sono stata ampiamente ripagata. Proprio lì nelle vicinanze ( o quasi!) si trova una piccola cittadina medievale, di nome Montalcino, non so se avete presente... :-)) Laddove si produce quel nettare (di)vino che mi fa impazzire! Si tratta in particolare di un'azienda Poggio Antico che abbiamo scoperto sempre 12 anni fa, mentre eravamo giovani e innamorati ancora fidanzati. Quel lontano we era passato all'insegna del Brunello: 2 giorni  a bere Brunelli a pranzo e a cena... Ad uno di questi pasti abbiamo ordinato una bottiglia proprio del Poggio Antico e .. ci siamo innamorati. Stavolta del vino. ricordo che eravamo andati alla ricerca dell'azienda, avevamo svaligiato la loro cantina, in seguiro avevamo ordinato altri scatoloni di vino. Ed ora eravamo tornati all'ovile!
2003 è la nostra annata perfetta: il matrimonio, l'estate fantastica, la vendemmia stupenda.. Insomma, ora a casa ci sono anche le bottiglie targate 2003...




"Chiedimi se sono felice..."


Dopo di che... pranzo!
Nella vicina Montalcino (visto che il ristorante dell'azienda di lunedì è chiuso) ci siamo rifugiati in una trattoria L'Angolo (in via Ricasoli) per mangiare una deliziosa zuppa di funghi e una tagliata di chianina. Ovviamente, tanto per cambiare, ci siamo scolati un'altra bottiglia di Brunello.


E poi... e poi mi sono ritrovata in paradiso!
In paradiso di nome Adler Thermae. Acque calde termali, centro benessere stupendo, gentilezza, cortesia e disponibilità su ogni fronte, cena di "mezza pensione" da 3 stelle, 4 forchette, 5 cappelli ecc... Tanto-tanto relax, coccole, massaggi, saune, grotta salina e ... ma lo dovete scoprire da soli!



7 commenti:

/Alessandro ha detto...

Uno dei miei posti preferiti (bagno vignoni) e il mio ristorante preferito a Bagno Vignoni!!!

EliFla ha detto...

Ragazzi, che bell'idea questo blog....vi seguirò volentierissimo...e che ricordi queste foto di Montalcino..uno dei weekend più belli passati con il maritozzo!!!

In bocca al lupo, Flavia

Erika ha detto...

Congratulazioni per questa splendida idea. Conosci qualche posticino dove mangiare a Treviso e Padova?
Ci dovrei andare la prossima settimana.
Grazie
Bacio
erika

Giulia ha detto...

Ale, qual'è il tuo ristorante preferito?..

Flavia, grazie, tesoro!

Erika, mi dispiace, non ne so niente....

virgikelian ha detto...

Giulia, complimenti per questa bellissima novità !!!
Sei un vulcano....
Ti seguirò certamente.

poverimabelliebuoni ha detto...

Eccomi!
Grande idea Giulia!
Cristina

Anonimo ha detto...

Montalcino... ho lavorato là per 5 anni in un'illustrissima azienda vinicola... quanta fatica ambientarsi in un così piccolo paese, ma che bei ricordi!!! E l'Adler e Bagno Vignoni poi, una fiaba!